Skip to main content

Forza, sorriso e… bellezza, alleate nella cura della paziente

A cura di Redazione By 26 Maggio 2022No Comments
Temi

15 anni di attività, 53 strutture ospitanti sul territorio nazionale, 29 imprese cosmetiche sostenitrici, 4.000 laboratori di bellezza svolti, 18.500 donne coinvolte, 500 volontari (consulenti di bellezza e personale ospedaliero). Ecco i numeri de La forza e il sorriso (www.laforzaeilsorriso.it), onlus che promuove laboratori di bellezza gratuiti a favore delle donne colpite da tumore in collaborazione con la Fondazione Prometeus Onlus presso il Rome American Hospital.

Attiva in Italia dal 2007 sotto il patrocinio di Cosmetica Italia, associazione nazionale imprese cosmetiche, La forza e il sorriso Onlus si ispira all’esperienza internazionale del programma “Look Good Feel Better”, nato negli Stati Uniti nel 1989 e diffuso oggi in 27 Paesi nel mondo. L’iniziativa, che non interferisce con le cure mediche né intende in alcun modo sostituirsi a esse, si traduce nella realizzazione di laboratori di bellezza gratuiti per aiutare le donne partecipanti a riconquistare senso di benessere e autostima, senza rinunciare alla propria femminilità. I laboratori, nella loro versione classica, prevedono un gruppo di 4-6 donne, che si riunisce per circa due ore insieme a un beauty coach per imparare utili accorgimenti e consigli pratici, al fine di mascherare gli effetti secondari delle terapie oncologiche, tramite la cura della pelle e l’applicazione del make-up. Il tutto con il supporto di uno psicoterapeuta, che segue l’incontro e sostiene le partecipanti in caso di necessità. Il format online, da oggi riattivato anche presso il Rome American Hospital con la Fondazione Prometeus Onlus, ricalca in toto quello in presenza, ma consente alle partecipanti di collegarsi al laboratorio direttamente da casa, in videoconferenza. Proprio grazie a questa modalità, l’attività de La forza e il sorriso Onlus ha potuto proseguire in sicurezza nell’ambito delle misure di contenimento della pandemia e ancora oggi per agevolare la partecipazione di sempre a più donne. Durante il laboratorio, un kit ricco di prodotti per il make-up e la cura della pelle viene donato a ogni donna presente. La beauty bag offerta servirà per esercitarsi e mettere in pratica in autonomia i consigli appresi dai consulenti di bellezza.

«Il diritto alla bellezza è parte integrante della cura e rappresenta un elemento imprescindibile dell’attenzione che i sistemi sanitari devono riservare alle donne affette da neoplasia. Sentirsi bene con se stesse, anche da un punto di vista estetico, ci rende più forti nella sfida contro il tumore e non ci dà la falsa impressione che la malattia sia in grado di modificare il nostro aspetto. Per questi motivi, le iniziative de La forza e il sorriso Onlus sono essenziali nel nostro percorso terapeutico all’interno di un Centro di Senologia» – dichiara Lucio Fortunato, Presidente Fondazione Prometeus Onlus e Direttore del Centro di Senologia dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni-Addolorata di Roma.

«Ormai da alcuni anni il concetto di cure oncologiche ha assunto una connotazione multidisciplinare che si propone, attraverso la collaborazione e l’integrazione di varie discipline mediche, di raggiungere i migliori risultati nel controllo e nella guarigione delle malattie tumorali. Il raggiungimento dei migliori risultati si ottiene attraverso l’interazione tra varie professionalità; un team che definisce il miglior percorso di cura possibile attraverso il confronto e l’utilizzo di tutte le conoscenze più aggiornate. Ma la “cura” del paziente oncologico si può dire completa quando il percorso terapeutico riesce a “prendersi cura” del paziente e delle sue problematiche non trascurando tutti quegli aspetti che gli permettono di riprendersi la propria vita nel contesto familiare, lavorativo ma anche, e soprattutto, personale, riappropriandosi del rapporto con il proprio corpo, le proprie aspirazioni, i propri obiettivi, evitando di sospendere la propria vita nell’attesa della fine delle cure. Sicuramente i laboratori di bellezza costituiscono un valido strumento che permette, in particolare alle signore che devono sottoporsi a chemioterapia, di affrontare meglio gli inevitabili cambiamenti che tali terapie comportano», commenta Alessandro Lembo – Vicepresidente Fondazione Prometeus Onlus e Responsabile Oncologia Medica – Casa di Cura Monospecialistica Marco Polo di Roma.

Federico Della Rocca, psiconcologo, aggiunge: «Il tumore coinvolge la psiche di una persona malata tanto quanto il suo corpo. Non è concepibile una cura oncologica che non prenda in considerazione oltre alla malattia organica anche tutti i riflessi negativi di tipo psicologico. Le inevitabili trasformazioni corporee si riverberano sulla mente del paziente in una dinamica circolare, in cui mente e corpo si influenzano a vicenda. È in tal senso che i laboratori de La forza e il sorriso Onlus esplicano la loro funzione terapeutica: aiutando le donne a rivedersi curate e libere da quei segni che parlano al mondo e a se stesse di malattia. La ripresa dei laboratori di bellezza dopo la lunga interruzione dovuta al Covid è un evento importante».

Commenta Anna Segatti, Presidente de La forza e il sorriso Onlus: «Finalmente anche a Roma ripartono i laboratori di bellezza online con Fondazione Prometeus Onlus. Una collaborazione ormai consolidata nel tempo, attiva dal 2009, che – da allora – conta ben 122 laboratori realizzati e più di 500 donne partecipanti coinvolte. Apprezziamo l’opera dei volontari, il loro costante impegno, caratterizzato da passione e professionalità, dalla promozione di progetti di ricerca e di partecipazione ad iniziative come i laboratori di bellezza de La forza e il sorriso. Sono oltre 50 gli enti che in tutta Italia collaborano con la nostra Onlus, ospitando i laboratori presso strutture sanitarie o attivandoli sia nel format online, studiato per far fronte alla pandemia, sia in presenza, ove possibile».