Skip to main content

Approvazione agnostica di entrectinib: quale impatto dal punto di vista clinico?

PierFranco Conte By 12 Ottobre 2021No Comments
Temi

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha approvato immissione al commercio e rimborsabilità di entrectinib per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) in stadio avanzato ROS1-positivo non precedentemente trattati con inibitori di ROS1 e per il trattamento di pazienti adulti e pediatrici di età pari o superiore a dodici anni con tumori solidi che esprimono una fusione dei geni del recettore tirosin-chinasico neurotrofico (NTRK). Il via libera di AIFA segna una svolta rivoluzionaria nel panorama dell’oncologia di precisione e nel contesto regolatorio nazionale. Qual è il valore e il significato dell’appovazione agnostica di entrectinib? Lo abbiamo chiesto a PierFranco Conte, Direttore Divisione Oncologia Medica 2 all’Istituto Oncologico Veneto (IOV) e Professore Ordinario di Oncologia all’Università di Padova.