Skip to main content

Danone Nutricia: nuova Policy a supporto dei lavoratori pazienti oncologici e dei loro caregiver

A cura di Redazione By 4 Febbraio 2024Febbraio 7th, 2024No Comments
Speciali

In occasione del World Cancer Day 2024 l’azienda Danone Nutricia ha lanciato la sua nuova Policy a supporto dei lavoratori pazienti oncologici e dei loro caregiver, con l’obiettivo di fornire supporto a tutti i suoi collaboratori interni (i cosiddetti Danoners) che si trovano nelle condizioni di dover affrontare una malattia oncologica o grave e/o che debbano supportare un familiare malato, nel pieno rispetto dell’inclusione e delle diversità.

“La prevenzione delle malattie oncologiche è lo strumento più forte che abbiamo per aumentare la sopravvivenza. Questo avviene tramite stili di vita salutari, attraverso una corretta alimentazione, una buona attività fisica, la riduzione dei fattori di rischio quale fumo e alcol e attraverso l’utilizzo di screening di malattie in fase precoce. Abbiamo armi fondamentali per ridurre l’incidenza e la mortalità di queste patologie”, afferma Paolo Bossi, Responsabile della Sezione Autonoma Oncologia Medica dei tumori testa-collo e dei tumori della pelle spinocellulari e basocellulari di Humanitas Cancer Center.

Ma una diagnosi di tumore, quando arriva, rappresenta un evento che stravolge la vita delle persone e dei propri cari, con impatti significativi nell’ambito quotidiano e lavorativo. Secondo i recenti dati di uno studio condotto da Publicis Foundation, il 50% dei pazienti oncologici ha paura di comunicare la diagnosi al proprio datore di lavoro, nonostante il 92% ritenga che il supporto sul luogo di lavoro abbia un impatto positivo sulla propria condizione di salute.

Con la sottoscrizione del Working With Cancer pledge proposto da Publicis Group, Danone si è impegnata a contrastare lo stigma e l’insicurezza che esistono per le persone affette da malattie oncologiche e croniche sul posto di lavoro. Un impegno che vive all’interno della Oncology Recovery Policy attraverso quattro distinti pilastri: culturale, psico-affettivo, economico-organizzativo e nutrizionale. “Il nostro impegno per le persone è da sempre rivolto sia all’interno dell’azienda sia verso l’intera società. Come Danone Nutricia siamo vicini alle persone fragili attraverso la nutrizione. Grazie a oltre 50 anni di ricerca sulla tematica della nutrizione oncologica abbiamo sviluppato una sensibilità che ci impone di prendere posizione e annullare lo stigma che ancora oggi devono affrontare le persone sul posto di lavoro”, dichiara Fabrizio Gavelli, Presidente e Amministratore Delegato Danone Italia & Grecia. “In questa Giornata così importante vogliamo ribadire la massima attenzione e vicinanza che Danone Nutricia pone alle proprie persone attraverso policy all’avanguardia, create appositamente per tutelarle da discriminazioni di qualunque tipo. Abbiamo scelto di puntare in via prioritaria alla creazione di un ambiente di lavoro inclusivo e flessibile in cui ogni individuo, anche nei momenti più delicati della propria vita, possa sentirsi protetto, rispettato e valorizzato”.

In collaborazione con