Nel 2002 compravo, dal compianto Salvatore ’o ciclista di Sorrento, la mia prima bicicletta da corsa. Da allora la passione per la strada non mi ha più abbandonato, passando dall’acciaio all’alluminio e al carbonio. Andare in bici, per un oncologo come me, è una continua metafora della bellezza e delle difficoltà del nostro lavoro. La bicicletta per me non è solo sport, ma veicolo di amicizia e di condivisione, e in ogni posto dove ho vissuto (in Penisola Sorrentina, ma anche a Rossano dove ho lavorato dal 2006 al 2008, e a Torino dal 2014 ad oggi) ho tanti amici con cui organizzare un’uscita.

Il Giro d’Italia. Nona tappa – L’Aquila

Giampiero Porzio mi ha raccontato qualche tempo fa che la terribile notte del terremoto si trovò a dover scappare dal quinto piano con il figlio di 26 giorni in braccio.
Massimo Di Maio21 Settembre 2021

Il Giro d’Italia. Ottava tappa – Ragusa

Le Giornate dell’Etica sono un appuntamento fisso di AIOM, e per molti anni si sono svolte a Ragusa.
Massimo Di Maio22 Luglio 2021

Il Giro d’Italia. Settima tappa – Brindisi

Far arrivare questa tappa del Giro a Brindisi è un omaggio ad uno dei colleghi ai quali sono più legato, pur non avendo mai lavorato insieme.
Massimo Di Maio8 Luglio 2021

Il Giro d’Italia. Sesta tappa – Rossano

Ricordo i due anni trascorsi in Calabria con grande nostalgia. Professionalmente, un’esperienza molto formativa.
Massimo Di Maio25 Giugno 2021

Il Giro d’Italia. Quinta tappa – Potenza

Un omaggio alla memoria di un collega che ricorderò sempre con quel sorriso buono, i commenti scherzosi, i modi amichevoli.
Massimo Di Maio1 Giugno 2021

Il Giro d’Italia. Quarta tappa – Ceglie Messapica

Passare dalla Puglia per incontrare Mimmo Galetta è un tributo all’importanza della collaborazione multicentrica per la sperimentazione clinica, ma non solo.
Massimo Di Maio4 Maggio 2021

Il Giro d’Italia. Terza tappa – Perugia

Grazie all’impegno di Fausto Roila e di altri colleghi, Perugia era diventata in quegli anni una delle “capitali” mondiali della ricerca sulla CINV.
Massimo Di Maio14 Aprile 2021
Tutto su il giro d'Italia

L'autore

Massimo Di Maio

Sono nato a Napoli e a Napoli ho studiato Medicina, laureandomi nel 1999 (c’era ancora la Tabella XVIII, quella dei 55 esami). Ho scelto di specializzarmi in Oncologia per le grandi opportunità che offre in termini di ricerca clinica (l’aspetto della medicina che più mi affascina), e ho avuto la fortuna di lavorare a lungo all’Istituto Nazionale Tumori – Fondazione Pascale, dedicandomi proprio alla sperimentazione clinica. Dal 2014, con buona pace dei miei amici napoletani che già mi rimproveravano la fede juventina, mi sono spostato al Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino, dove dal 2016 dirigo l’Oncologia dello storico ospedale Mauriziano.

Ti consigliamo

Controcorrente

Con Fotios Loupakis

PDQ Highlights

Andrea Bonetti, Franco Muggia

Ritratti

Luciano De Fiore
Speciale Medicina di precisione