Skip to main content

Trattamento del carcinoma gastrico o gastroesofageo resecabile con MSI elevata: lo studio INFINITY

Intervista a Alessandra Raimondi By 30 Giugno 2024Luglio 3rd, 2024No Comments
Dai congressi

Lo studio multicentrico multi-coorte italiano INFINITY ha valutato l’efficacia di un trattamento con tremelimumab e durvalumab finalizzato alla gestione non chirurgica del carcinoma gastrico o gastroesofageo resecabile con elevata instabilità microsatellitare. In occasione dell’ultimo ESMO Gastrointestinal Cancers Congress tenutosi a Monaco di Baviera abbiamo chiesto ad Alessandra Raimondi, oncologa della SS di Oncologia medica gastroenterologica della Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, di riassumere i risultati principali dello studio.