Skip to main content

Tivozanib nell’aRCC: efficacia, sicurezza ed accessibilità

By 21 Gennaio 2019Maggio 12th, 2021No Comments
CongressiTemi

Le linee guida ESMO hanno inserito tra le terapie standard di prima linea nel trattamento del carcinoma renale a cellule chiare in fase avanzata l’antiangiogenico tivozanib. Un inibitore del VEGF più selettivo e specifico di quelli già in uso, con un’attività antitumorale molto rilevante ed un buon profilo di tollerabilità. Ne abbiamo parlato con Giuseppe Procopio (Responsabile S.S. Oncologia medica genitourinaria, Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori, Milano) che sottolinea inoltre la possibilità di accedere alla nuova terapia anche in Italia, dove il farmaco è in attesa di approvazione da parte dell’AIFA, tramite richiesta nominativa di ingresso nel programma di accesso allargato – expanded access program (EAP). Per accedere all’EAP è possibile inviare una email a: servizio.clienti@eusapharma.it