Skip to main content

T-DXd nel carcinoma mammario HR+: i benefici per la paziente

Intervista a Alessandra Fabi, Alberto Zambelli By 17 Giugno 2024No Comments
Dai congressi

Alla luce degli update presentati nel corso del congresso ASCO 2024 di Chicago sull’impiego di trastuzumab deruxtecan nei setting HER2+ e HER2- del carcinoma metastatico HR+, come si completa il quadro dei benefici per la paziente? Lo abbiamo chiesto ad Alessandra Fabi (Direttore UOS di Dipartimento Medicina di Precisione in Senologia – Fondazione Policlinico Universitario Gemelli IRCSS, Roma), mentre Alberto Zambelli (Professore associato Oncologia Humanitas University IRCCS Humanitas Research Hospital, Rozzano) ci ha spiegato come tasso e profondità di risposta con T-DXd impattano sulla qualità di vita della paziente.