Skip to main content

Ricerca e sviluppo di nuovi farmaci oncologici, divario rischioso tra USA e UE

Intervista a Filippo de Braud By 6 Giugno 2024No Comments
Congressi

Tra Europa e Stati Uniti si sta creando, in tema di ricerca e sviluppo di nuovi farmaci oncologici, un divario che potrebbe avere conseguenze negative e rivelarsi un problema politico grave. Serve un diverso approccio, spiega Filippo de Braud (Professore Ordinario di Oncologia Medica e Direttore Scuola di Specialità Oncologia Medica – Università di Milano e Direttore del Dipartimento e della Divisione di Oncologia Medica – Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori, Milano), che abbiamo incontrato al congresso ASCO 2024 di Chicago.