Skip to main content

Professione oncologo: come sopravvivere?

By 21 Dicembre 2018Aprile 7th, 2021No Comments
Dai congressi

Farraginosa burocrazia, criteri di produzione e sottomissione dei trial sfiancanti, vizi e virtù della medicina di precisione, inevitabile e consequenziale burnout. Quattro temi con cui l’oncologo non può fare a meno di avere a che fare nell’esercizio quotidiano della professione. Come difendersi? Ce lo spiegano, alla XX edizione del Grandangolo di Genova, Paolo Pronzato (Policlinico San Martino, Genova), Stefania Salvagni (Policlinico S.Orsola-Malpighi, Bologna), Nicola Normanno (Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione G. Pascale, Napoli) e Luca Ostacoli (AOU S. Luigi, Orbassano, Torino).