Skip to main content

Intelligenza artificiale in oncologia: a ESMO 2023 nuovi dati e una rivista

A cura di David Frati By 18 Ottobre 2023No Comments
Congressi

L’intelligenza artificiale (IA) ha fatto il suo ingresso in grande stile nel dibattito pubblico quest’anno, ma da tempo i ricercatori stanno studiando il suo potenziale per trasformare le cure oncologiche e migliorare i risultati dei pazienti. Al Congresso ESMO 2023 di Madrid si terranno sessioni dedicate all’IA per illustrare i progressi compiuti dai moderni metodi informatici applicati all’oncologia. Ma non è tutto: ESMO presenterà anche una nuova rivista dedicata a questi temi.

La ricerca real world basata su dati analitici avanzati sta diventando sempre più presente come complemento agli studi clinici e comincia a diffondersi anche come strumento delle agenzie regolatorie, che la utilizzano nel processo di autorizzazione di nuovi farmaci. Pertanto la capacità di interpretare accuratamente questo tipo di evidenze sarà in futuro una competenza essenziale per tutti i professionisti dell’oncologia. La rivista ESMO Real World Data and Digital Oncology è una nuova piattaforma peer-reviewed ad open access dedicata alla pubblicazione di dati scientifici di alta qualità e alla formazione sulle cure oncologiche mediante real world evidence e tecnologie digitali.

Secondo Rodrigo Dienstmann, Editor-in-Chief della nuova rivista e Direttore delle Oncoclínicas Precision Medicine di Sao Paulo, in Brasile, gli oncologi come gruppo non sono pronti per questa evoluzione, con esigenze formative che aumenteranno proporzionalmente all’ingresso dell’IA nei flussi di lavoro clinici. “C’è molta apprensione per l’impatto che l’IA avrà sulla professione una volta che le macchine avranno superato i medici in una serie di compiti ripetitivi tradizionali”, spiega. “Dobbiamo addestrare i medici a utilizzare questi strumenti con saggezza e fiducia, sulla base di una chiara comprensione del loro valore e dei loro limiti, in modo che le macchine e gli esseri umani insieme ottengano risultati migliori per i pazienti di quelli che potrebbero ottenere da soli. La rivista è una risorsa in più per i medici che dovranno affrontare l’implementazione dell’oncologia digitale nella loro pratica di routine”.

Special session “Artificial Intelligence in Prognostication” will be chaired by Sanjay Aneja and Anne Vincent-Salomon on Monday, 23 October, 14:45 to 16:15 CEST in Granada Auditorium – Hall 3