Skip to main content

Inquinamento atmosferico e tumore della mammella, c’è una correlazione

A cura di David Frati By 20 Ottobre 2023No Comments
Congressi

Al Congresso annuale dell’European Society of Medical Oncology (ESMO) 2023 in corso a Madrid grande attenzione stanno suscitando i primi dati disponibili sugli effetti dell’esposizione all’inquinamento atmosferico sia a livello residenziale che lavorativo sul rischio di tumore della mammella, analizzati nell’ambito dello studio di coorte French E3N (Etude Epidémiologique auprès de femmes de la Mutuelle Générale de l’Education Nationale) (1). Spiega Béatrice Fervers, responsabile del Prevention Cancer Environment Department del Léon Bérard Comprehensive Cancer Centre di Lione: “I nostri dati hanno mostrato un’associazione statisticamente significativa tra l’esposizione a lungo termine all’inquinamento atmosferico da polveri sottili, a casa e sul posto di lavoro, e il rischio di insorgenza di tumore mammario. Questo contrasta con le ricerche precedenti che hanno preso in considerazione solo l’esposizione alle polveri sottili nel luogo in cui le donne vivevano e che hanno mostrato effetti minimi o nulli sul rischio”.

Nello studio case-control francese, l’esposizione all’inquinamento domestico e sul luogo di lavoro di 2419 donne con diagnosi di tumore della mammella è stata confrontata con quella di 2984 donne sane nel periodo 1990-2011. I risultati hanno mostrato che il rischio di insorgenza di carcinoma mammario aumentava del 28% quando l’esposizione all’inquinamento atmosferico da polveri sottili (PM2,5) aumentava di 10 µg/m3, approssimativamente equivalente alla differenza media nella concentrazione di particelle PM2,5 tipicamente osservata nelle aree rurali rispetto a quelle urbane in Europa. Aumenti minori del rischio sono stati registrati anche nelle donne esposte a livelli elevati di inquinamento atmosferico da particelle più grandi (PM10 e biossido di azoto). Fervers e il suo team intendono ora studiare gli effetti dell’esposizione all’inquinamento atmosferico durante il pendolarismo per ottenere un quadro completo degli effetti sul rischio di tumore alla mammella correlato a questo fattore ambientale.

Già durante ESMO 2022 Charles Swanton del Francis Crick Institute di Londra aveva presentato uno studio ground-breaking che aveva dimostrato come le particelle PM2,5 possano causare il tumore del polmone nei non fumatori. Proprio Swanton ora sottolinea l’importanza dei dati sul breast: “Queste particelle molto piccole possono penetrare in profondità nel polmone e arrivare nel flusso sanguigno, da dove vengono assorbite dai tessuti della mammella e da altri tessuti. È già stato dimostrato che gli inquinanti atmosferici possono modificare addirittura la struttura della ghiandola mammaria (3,4). Sarà importante verificare se gli inquinanti consentono alle cellule del tessuto mammario con mutazioni preesistenti di espandersi e di promuovere il tumore, forse attraverso processi infiammatori, analogamente a quanto abbiamo osservato nei non fumatori affetti da tumore al polmone. È molto preoccupante che le piccole particelle inquinanti presenti nell’aria e le particelle di microplastica di dimensioni simili entrino in circolo nell’ambiente quando ancora non comprendiamo il loro potenziale oncogenico. È urgente disegnare trial clinici per indagare gli effetti di queste piccole particelle inquinanti nell’aria sulla latenza, il grado, l’aggressività e la progressione dei tumori della mammella”.

1. Fervers B et al. Longterm residential and workplace exposure to air pollution and breast cancer risk: A case-control study nested in the French E3N cohort from 1990 to 2011 will be presented by Fervers B. during the Mini Oral Session on Monday, 23 October 2023, 16:30-18:00 CEST, at ESMO Congress 2023, Madrid (Bilbao Auditorium).
2. Swanton C et al. Mechanism of action and an actionable inflammatory axis for air pollution induced non-small cell lung cancer: Towards molecular cancer prevention. Presented at ESMO Congress 2022, Paris, France Presidential Symposium 1, LBA1
3. Niehoff NM et al. Outdoor air pollution and terminal duct lobular involution of the normal breast. Breast Cancer Res 2020; 22,100.
4. Kotake R et al. An association between mammographic breast density and fine particulate matter among postmenopausal women. Environ Sci Pollut Res Int. 2023 Feb;30(10):25953-25958.