Skip to main content

ASCO 2016: primi dati sul polmone

By 5 Giugno 2016Aprile 7th, 2021No Comments
Dai congressi

Marina Chiara Garassino (IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori di Milano) commenta l’aggiornamento dello studio POPLAR, che conferma il vantaggio di sopravvivenza dell’anti PD-L1 atezolizumab rispetto alla chemioterapia con docetaxel nel trattamento di II e III linea del NSCLC. Presentati in poster session anche i dati riguardanti una serie di molecole che portano al superamento delle resistenze alle target therapy, un passo ulteriore nella personalizzazione del trattamento del tumore del polmone anche per le seconde e terze linee.