Skip to main content

Approvazione agnostica di entrectinib, un cambio di paradigma

Chiara Cremolini By 19 Settembre 2021Settembre 20th, 2021No Comments
Congressi

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha approvato immissione al commercio e rimborsabilità di entrectinib per il trattamento di pazienti adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) in stadio avanzato ROS1-positivo non precedentemente trattati con inibitori di ROS1 e per il trattamento di pazienti adulti e pediatrici di età pari o superiore a dodici anni con tumori solidi che esprimono una fusione dei geni del recettore tirosin-chinasico neurotrofico (NTRK). Il via libera di AIFA segna una svolta rivoluzionaria nel panorama dell’oncologia di precisione e nel contesto regolatorio nazionale. Qual è il valore e il significato dell’appovazione agnostica di entrectinib? Cosa dicono i risultati dei più recenti studi presentati ad ESMO 2021? Lo abbiamo chiesto a Chiara Cremolini (UO Oncologia Medica, Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana).