Se non visualizzi correttamente questa newsletter leggi la versione online.
Logo banner
Numero 52, 10 ottobre 2014
"Santa Cleopatra!"
Roberto Benigni
(da: “Johnny Stecchino”, 1991)

Speciale ESMO 2014 - 2a puntata

Melanoma: ancora sotto i riflettori

imageL’ipilimumab si conferma first in class degli agenti immunoterapici nel melanoma, mentre il nivolumab dimostra efficacia in seconda linea. Interessanti, in prospettiva, anche i dati di combinazione fra le due molecole. Ne abbiamo parlato con Paolo Ascierto.
CONTINUA

CALGB e FIRE-3: vincono i pazienti

imagePresentati gli ultimi dati di FIRE-3 e CALGB/SWOG 80405 sulla I linea del mCRC RAS normale o wild type, che aggiungono alla chemioterapia di combinazione cetuximab o bevacizumab. Il commento di Gianluca Masi, Stefano Cordio e Mario Airoldi.
CONTINUA

Immunoncologia: non solo melanoma...

imageLa potenziale applicazione dell’immunoterapia ai vari distretti tumorali è al centro del congresso ESMO 2014, con molti studi presentati su diversi target recettori. Giuseppe Curigliano ne evidenzia le importanti implicazioni future.
CONTINUA 

Prima il disegno, poi il risultato

imageDisegnare correttamente uno studio è il solo modo di determinare l’eticità e la rilevanza del risultato.
È l’opinione di Fausto Roila, che a Madrid ha affrontato con i giovani oncologi il tema della metodologia della ricerca clinica.
CONTINUA
 

In evidenza

CLEOPATRA e il seno...

imageTra i risultati breakthrough di ESMO 2014, quelli riguardanti il trattamento delle pazienti con carcinoma mammario metastatico, in particolare HER2 positivo. Che ribaltano l’associazione di idee fra la regina d’Egitto… e il seno.
Il commento di Michelino De Laurentiis.

News

Più tempestività, migliore risposta

Un trial italiano su donne operate al seno mostra l’importanza della precocità della chemioterapia post-chirurgica, che va iniziata entro le 6-8 settimane.
About Us
 

Oncologia di precisione

È ormai invalsa questa definizione per l’oncologia personalizzata. Ma gli stessi oncologi, a Madrid, si interrogano sul suo senso. La giusta cura per il giusto paziente, ma ciò è possibile solo sulla punta dell’iceberg...
About Us
 
Si ringrazia, per il supporto
non condizionato a questo numero:

BMS
MERCK
 
Archivio | Scrivici
Copyright© 2014 Il Pensiero Scientifico Editore
Per non ricevere più questa newsletter inserite la vostra email e cliccate sul pulsante: