Se non visualizzi correttamente questa newsletter leggi la versione online.
Logo banner
Numero 35, 2 ottobre 2013

Speciale ECC 2013: news, twitt e videointerviste ai protagonisti del congresso di Amsterdam.

Parte 1

Notizie

Ipilimumab: OS fino a 10 anni nei pazienti con melanoma avanzato

imagePazienti affetti da melanoma avanzato trattati con ipilimumab possono sopravvivere fino a 10 anni, a detta del più ampio studio sulla sopravvivenza globale presentato all’ECC-2013 di Amsterdam.
CONTINUA

Nuova analisi nel FIRE-3

Cetuximab aumenta in modo significativo la sopravvivenza di 7,5 mesi nei pazienti con tumore colorettale metastatico.
CONTINUA

Tumore prostatico: no allo screening generalizzato col PSA

imageLo screening del tumore prostatico attraverso l'antigeno prostata-specifico (PSA) è diffusissimo, nonostante la mancanza di prove sulle sua capacita' di ridurre il numero dei decessi. Ad Amsterdam, Mathieu Boniol (Lione) ha presentato i dati di uno studio che dimostra che questa metodica porta più danni che benefici.
CONTINUA

Ammalarsi di cancro è cosa seria, ma se si è poveri è peggio

Da Amsterdam si affaccia una proposta per un nuovo modello di finanziamento che affronti le grandi disparità nella prevenzione, nella diagnosi, nel trattamento e negli esiti dei trattamenti antitumorali nei Paesi in tutto il mondo.
CONTINUA

ESMO WO: maggiori incarichi dirigenziali alle oncologhe

imageWomen for Oncology è il progetto promosso dalla European Society of Medical Oncology presentato ad Amsterdam. Lo scopo, valorizzare la “professione oncologa” attraverso l’analisi delle sue specificità e la costruzione di iniziative volte a garantire il rispetto e l’equilibrio di un contesto di professioniste in costante aumento.
CONTINUA
 
Immagini: specialisti del restauro al lavoro
(Van Gogh Museum, Amsterdam).
 

A colloquio con...

Giampaolo Tortora: il punto su ECC 2013 | VIDEO
L'Aperitivista: un bicchiere con Camillo Porta | VIDEO

In evidenza

@Oncoinfo_it
I Twitt degli Oncologi da Amsterdam

#ECC2013 Procopio sul rene: “Qualità della vita end point primario nella scelta della terapia”.
#ECC2013 De Braud: "Tante informazioni generano confusione: buon segno, e un’opportunità per la ricerca".

#ECC2013 Barni: "Breast Units, un'occasione da non perdere, un nuovo modello da applicare".

#ECC2013 Tortora: "Multidisciplinarietà e selezione molecolare. Ma anche maggiore attenzione al paziente".

#ECC2013 Ascierto: "Per il melanoma si conferma l'efficacia delle nuove terapie".

#ECC2013 Porta: "Peccato: troppi studi negativi o mal condotti. Un'occasione persa..."

#ECC2013 Di Maio: "Molti risultati di dubbia rilevanza, alcuni dati preliminari promettenti: nel complesso, un meeting interlocutorio".

#ECC2013 Marchetti: "Poche novità per la pratica clinica, più spunti su multidisciplinarietà e applicazione di quanto già noto. Voto: 7"
CONTINUA
Si ringrazia, per il supporto
non condizionato a questo numero:
Logo Merck-Serono
Un ringraziamento speciale agli amici oncologi che hanno partecipato al nostro servizio di twitting.
Sul prossimo numero, i commenti a caldo degli oncologi intervistati a ECC 2013.
 
Archivio | Scrivici
Copyright© 2013 Il Pensiero Scientifico Editore
Per non ricevere più questa newsletter inserite la vostra email e cliccate sul pulsante: